Gio. Lug 18th, 2024
manutentore

Il Comune di Ruffano ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione a tempo parziale di un Collaboratore Tecnico-Manutentivo.

Profilo Professionale: Il concorso riguarda un Collaboratore Tecnico – Manutentivo, con mansioni specialistiche nel campo tecnico e della manutenzione in vari settori, come installazione, manutenzione e riparazione di immobili, impianti, strumenti e apparecchiature, gestione degli impianti di produzione e distribuzione di acqua ed elettricità, manutenzione di fossati, canali, strade, giardini e impianti sportivi, e conduzione di veicoli pesanti e macchine operatrici complesse.

Trattamento Giuridico ed Economico: Il trattamento è definito dalle normative del Codice Civile, del Decreto Legislativo n. 165/2001, del Decreto Legislativo n. 150/2009 e dai contratti collettivi nazionali del Comparto Funzioni Locali, comprendendo il CCNL del Comparto Funzioni Locali del 16.11.2022 per l’Area degli Operatori Esperti, con benefici aggiuntivi come la tredicesima mensilità, indennità di comparto e altri assegni.

Requisiti per l’Ammissione: I candidati devono soddisfare diversi requisiti, tra cui cittadinanza italiana o di uno dei paesi dell’Unione Europea, idoneità psico-fisica alle mansioni, conoscenza della lingua italiana (per non cittadini italiani), regolarità nei confronti degli obblighi di leva, godimento dei diritti civili e politici, e non avere riportato condanne penali o essere sottoposti a procedimenti penali in corso. Devono anche aver assolto all’obbligo scolastico, la patente di tipo D e la CQC Persone, nonché conoscenze base della lingua inglese e dell’uso di un PC.

Il requisito dell’assolvimento dell’obbligo scolastico è specificato come segue:

  1. Per coloro nati entro il 31.12.1984, l’obbligo scolastico è considerato assolto con il conseguimento della licenza media o con la frequenza di otto anni di studio fino al compimento del 15° anno di età.
  2. Per coloro nati dal 01.01.1985 al 31.12.1992, l’obbligo scolastico è considerato assolto con l’ammissione al secondo anno di scuola superiore o con la frequenza di nove anni di studio fino al compimento del 15° anno di età.
  3. Per coloro nati dal 01.01.1993, l’obbligo scolastico è considerato assolto con l’ammissione al terzo anno di scuola superiore o con la frequenza di dieci anni di studio fino al compimento del 18° anno di età.

Come Candidarsi

La domanda di partecipazione deve essere presentata esclusivamente in via telematica tramite il
Portale unico del reclutamento “InPA” al link https://www.inpa.gov.it/.

Scadenza : 7 Mag 2024 8:59

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *